Nel nostro vivere quotidiano siamo esposti a tensioni e preoccupazioni e spesso viviamo in uno stato di ansia che non ci permette di godere appieno la nostra vita.

L’ansia colpisce la nostra mente e il nostro corpo: la tensione mentale e fisica costante può causare irritabilità, nervosismo, preoccupazione, stanchezza, dolori muscolari, palpitazioni, emicranie.

Imparare alcune tecniche di rilassamento e saperle utilizzare è fondamentale per vivere al meglio la propria vita e scaricare le tensioni, recuperando energia vitale necessaria per il nostro equilibrio psicofisico.

L’ansia va affrontata e guidata nel modo corretto, ma non evitata: imparando a riconoscere i segnali del proprio corpo si può gestire l’ansia.
In generale chi soffre d’ansia cerca di evitare e di proteggersi, ma in realtà la messa in atto di queste azioni protettive non fanno che aggravare il problema.

“Non sfuggire all’ansia, non sopprimerla, non opporle resistenza. Cerca invece di comprenderla: osservala, studiala, impara da essa e affrontala senza esitazioni.”                            J. Krishnamurti

I vantaggi che il nostro corpo e la nostra mente possono raggiungere con l’utilizzo delle tecniche di rilassamento sono:

  • riduzione della tensione muscolare
  • sensazione di calma
  • riduzione della frequenza cardiaca
  • abbassamento della pressione sanguigna
  • diminuzione della risposta ormonale che provoca lo stress
  • respirazione più lenta
  • miglioramento del sonno.

Inoltre migliorano la capacità di concentrazione e le performance fisiche e mentali.

Le tecniche di rilassamento possono essere:

  • respirazione lenta
  • desensibilizzazione sistematica
  • rilassamento muscolare progressivo
  • training autogeno
  • visualizzazione
  • auto ipnosi

Questo elenco non è esaustivo in quanto sono molte le tecniche e le discipline che trattano le condizioni relative allo stress.

Le tecniche di rilassamento vengono applicate in ambito psicoterapeutico a diverse problematiche, come ad esempio:

  • stati di ansia
  • fobie
  • attacchi di panico
  • stress
  • insonnia
  • disturbi psicosomatici.

L’obiettivo finale è raggiungere il rilassamento, uno stato psicofisico dove non esiste tensione fisica o psicologica.

Praticare regolarmente queste tecniche aiuta ad alleviare i sintomi da stress e ad affrontare le sfide quotidiane con maggior equilibrio e benessere.

Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *